UNA BELLA SODDISFAZIONE

Domenica 21 Aprile 2013 all’assemblea annuale del  CLUB AMICI DELL’ONDULATO come di consuetudine è stato dato un riconoscimento, il trofeo DIVULGARE L’ONDULATO in ITALIA, MEMORIAL Cav. Dott. ALESSANDRO BERNABEI.

 Il Trofeo istituito dal CLUB amici dell’ONDULATO nel ricordo di una persona che è stata sicuramente un punto di riferimento per l’ondulato in Italia, ma non solo, è stato fondatore del CLUB amici dell’ONDULATO, delegato al WBO ( world budgerigar organisation ) a rappresentare l’Italia per molti anni, nonché Giudice internazionale, ma quello che più lasciano in ricordo queste persone sono la semplicità di rapportarsi anche con gli allevatori più modesti mettendo a disposizione di tutti la loro esperienza. Ho avuto l’onore di conoscere il Dott. Alessandro, esprimere a parole chi era mi viene davvero difficile, ricordo ancora quando lo scorso settembre venne a Pordenone alla nostra mostra a giudicare, pur non conoscendolo da molti anni aveva un modo così confidenziale che mi lasciava stupefatto, mi piace sapere che tra noi si era creata un’amicizia.

Quest’anno sono stato candidato al trofeo, ed ho ricevuto una targa ricordo, è stato per me un momento indimenticabile. Avere un ricordo tangibile del Dott. Alessandro è per me motivo di orgoglio.

La signora Ballerini Luisa (moglie del Dott. Alessandro Bernabei) mentre mi consegna la targa ricordo.
La signora Ballerini Luisa (moglie del Dott. Alessandro Bernabei) mentre mi consegna la targa ricordo.

Lo scorso anno anche mia moglie ha avuto il piacere di ricevere questa targa ricordo.

Il presidente del Club Amici dell'Ondulato Castagnetti Alberto consegna la targa ricordo a Leutri Susi (aprile 2012).
Il presidente del Club Amici dell'Ondulato Castagnetti Alberto consegna la targa ricordo a Leutri Susi (aprile 2012).

Volevo evidenziare come viene dato questo riconoscimento da parte del club, ogni anno vengono scelti dei nominativi di soci del club, di cui uno si aggiudica il Trofeo, ma a tutti viene dato questo ricordo, è stato spiegato in assemblea che fino ad ora non è mai stata fatta la candidatura di nessuno per più volte per dare modo a tutti i soci di partecipare, la motivazione espressa è che chiunque partecipi alle mostre ed espone l’ondulato indipendentemente dalla bravura dell’allevatore è comunque uno che fa divulgazione dell’ondulato. Mi sembra sia una cosa veramente bella da parte del club.

Testo di Casagrande Giuseppe, foto gentilmente concesse dal Club Amici dell'Ondulato.

47° CAMPIONATO ITALIANODI ORNITOLOGIA

PORDENONE 2011

La partecipazione al Campionato Italiano di ornitologia ha sempre un fascino particolare, preparare i soggetti, curarli e dargli il massimo è una cosa che occupa molto tempo, ma è assolutamente importante non far mancare nulla ai nostri amici alati. Queste manifestazioni ci consentono di avere l’occasione oltre che di confronto, anche quello di trovare amici allevatori, che condividono questa passione, e magari che non vedi da parecchio tempo, scambiarsi i pareri o anche solo ritrovarsi fa veramente piacere.

Lo stand del Club Amici dell'Ondulato
Lo stand del Club Amici dell'Ondulato

In questo contesto era presente con uno stand il CLUB AMICI DELL’ONDULATO, oltre la presenza fisica del Club con i suoi rappresentanti, è stato frequentatissimo da visitatori, allevatori provenienti da tutta Italia, semplici curiosi, forse la sorpresa che ho avuto di più è l’aver visto diversi allevatori di canarini, esotici ed altro chiedere informazioni sul Club e l’allevamento dell’ondulato, mi ha fatto veramente piacere vedere l’interesse avuto da molti per l’attività del Club. Sono stati messi in palio tre Trofei offerti dal CLUB, uno per il miglior ondulato maschio di forma e posizione, uno per il miglior ondulato femmina di forma e posizione e uno per il miglior ondulato di colore, anche questa iniziativa ha riscosso l’interesse dei partecipanti e non solo, divulgare l’Ondulato vuol dire anche questo.

Vorrei attirare l’attenzione degli allevatori, in particolare di coloro che allevano gli Ondulati, ritengo sia importante sostenere l’operato del CLUB, è grazie a queste iniziative se si riesce a far conoscere l’allevamento dell’ondulato e credo che se anche una sola persona è andata via con la convinzione di provare la meravigliosa avventura di cimentarsi nell’allevamento dell’ondulato, questo sia già un successo, non solo per il CLUB ma anche per tutti noi.

Un caloroso GRAZIE al CLUB AMICI DELL’ONDULATO.

Testo e foto di Casagrande Giuseppe

 

Il sito della nostra Associazione Ornitologica

la Pordenonese

Il sito della FOI

Il sito del

Club Amici dell'Ondulato